Pagina 2 di 2

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 08 dic 2008, 16:47
da manicomio
Si Vitrociset e' l'azienda che ha offerto 31,5 milioni di euro (togliendo pero' da quella cifra i soldi del tfr e ferie dei dipendenti fino al 31 dic 2007)

Ora aspettiamo la risposta del curatore..............

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 08 dic 2008, 17:37
da Eddy
eh... e aspettiamola...

A Curatò !!

Nun ce rompe li cojoni, eh... :D :D

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 20 dic 2008, 15:39
da utente non attivo
Da parte del Curatore :dottor: non si hanno informazioni; a parte la possibilità   di qualche novità   negli ultimi giorni dell'anno, poichè Vitrociset non ha comunicato l'intenzione di rescindere il contratto, dovrebbero esserci altri 6 mesi di affitto, fino a giugno 2009.....temo che finirà   così: :parsi:

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 09 gen 2009, 09:43
da ExDipendNostalgico
Ciao a tutti e buon anno!
Quali novità ha portato il 2009?

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 09 gen 2009, 11:10
da Eddy
Novità bucaiole, direi...

Pare che il curatore abbia RIFIUTATO l'offerta Vitrociset...

I motivi sono ignoti... o ignobili, secondo i punti di vista.

Mi pare che la proposta Vitro fosse buona per i dipendenti.. un po' meno per gli altri creditori... e chi se ne fotte, dico io !

Non sono certo i dipendenti ad avere chiesto il fallimento di EDA, e chi è stato causa del suo mal (e del nostro) adesso dovrebbe anche pigliarsela un pochetto nel culo, dico io, non essere straprotetto alla faccia nostra...

O sbaglio?

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 10 gen 2009, 19:40
da manicomio
Quello che si mormora a Roma e che il rifiuto di questa offerta del 28.11.08
e' solo formale e non sostanziale....
Cioe' era dovuta dal curatore in quanto alla fine del 6° bando andato deserto e' arrivata solo l'offerta di Vitrociset che non rispecchiava tutte le opzioni del bando di gara.
Se il curatore avesse accettato con un'offerta privata ad un bando pubblico con cosi'
tanti vincoli di Vitro, avrebbe rischiato una querela da parte del comitato creditori.
Le news di venerdi' dicono che venerdi' L'AD e i dirigenti si sono riuniti in via Salaria ed e' venuto fuori che la trattativa cmq sta andando avanti privatamente, al di fuori di quell'offerta fatta a fine novembre.
Tutti sanno che Vitrociset e' l'unica azienda ormai sulla nostra strada, lo sa il ministero degli interni (interpolizie), lo sa quello dello sviluppo economico che fara' dopo una richiesta formale fatta dalla Fismic un incontro a breve con Vitro e curatore, e il curatore stesso. Voi vedere altre strade? sia a livello politico, sia economico c'e' solo Vitrociset.

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 23 gen 2009, 11:11
da oxete
E' ORA DI FINIRLA!!! Non si può più!!! Qui si gioca con la vita delle persone!!! A causa delle vostre simpatie ed antipatie, della vostra avidità, degli interessi personali questa storia rischia di finire male. E perderemmo tutti!!!.
Guardate che ci facciamo TUTTI molto male!!!

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 23 gen 2009, 13:20
da Eddy
uè oxete... guarda che lo sappiamo, noi siamo tutti dipendenti,come immagino tu sia...

E nessuno di noi ha interessi personali che non siano il proprio TFR o le proprie lecite spettanze.

Qualcun altro invece, diciamolo, ha a cuore interessi non nostri... il curatore, per esempio, che deve tirare fuori la ciccia per quegli stessi che ci hanno affondato... mi pare cmq che i primi a dover avere tutti i nostri soldi dobbiamo essere cmq noi...

Ad ogni modo è arrivata ieri una mail delle RSU, diamogli i mezzi per organizzare la nostra protesta, e stiamogli vicino in questa battaglia e te lo dice uno che non è mai stato sindacalizzato...

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 24 gen 2009, 18:27
da utente non attivo
Eddy ha scritto:uè oxete... guarda che lo sappiamo, noi siamo tutti dipendenti,come immagino tu sia...

E nessuno di noi ha interessi personali che non siano il proprio TFR o le proprie lecite spettanze.

Qualcun altro invece, diciamolo, ha a cuore interessi non nostri... il curatore, per esempio, che deve tirare fuori la ciccia per quegli stessi che ci hanno affondato... mi pare cmq che i primi a dover avere tutti i nostri soldi dobbiamo essere cmq noi...

Ad ogni modo è arrivata ieri una mail delle RSU, diamogli i mezzi per organizzare la nostra protesta, e stiamogli vicino in questa battaglia e te lo dice uno che non è mai stato sindacalizzato...
Quoto Eddy ma anche altri post:
Credo che l'errore principale sia quello di considerare le rispettive parti della contrattazione (con forte voce in capitolo: curatore e vitrociset) come "buoni" o "cattivi".
Io sono della sicura idea che:
1. Il curatore cura gli interessi dei creditori (tra cui ci sono anche i lavoratori EDA) ma non può nè violare la legge (in quanto figura legale ed alle dipendenze del tribunale che sorveglia) nè costringere vitrociset a pensarla nello stesso modo
2. vitrociset cura solo i propri interessi, ovvero prendersi il maggior numero possibile di contratti e clienti ed il minor numero possibile di lavoratori EDA (quanti ne sono rimasti, rispetto ad un anno fa?).

Non dite che non vi avevo avvisato:
viewtopic.php?f=8&t=316&p=4589#p4589

Detto questo, l'unico strumento che hanno i lavoratori EDA è sollecitare in tutti i modi leciti (compreso lo sciopero, più seriamente però....) le parti "forti" per ricordagli che esistono anche e soprattutto loro (i lavoratori EDA).

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 04 feb 2009, 21:24
da oxete
Certo, in paese normale (il nostro???) non ci staremmo a discutere a longo se una fattura é legittima oppure non... E' BANALE!!! Secondo accordo tra le parti... per questo esistono i contratti... li è scritto quando si fattura. BANALE!!! Se una fattura non è legittima é illegale. Se é illegale, non può essere ceduta, ecc... ecc. BANALE!!!

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 05 feb 2009, 10:48
da Eddy
oxete ha scritto:Certo, in paese normale (il nostro???) non ci staremmo a discutere a longo se una fattura é legittima oppure non... E' BANALE!!! Secondo accordo tra le parti... per questo esistono i contratti... li è scritto quando si fattura. BANALE!!! Se una fattura non è legittima é illegale. Se é illegale, non può essere ceduta, ecc... ecc. BANALE!!!
Amico mio... in un paese normale, in un'azienda normale, non avremmo pagato (per dire) i computer al 30% in più di quanto qualunque idiota via internet può trovare... si vede che chi ci governaVA era più idiota dell'idiota... oppure TROPPO FURBO.

Quello che scrivi, se non ho capito male a cosa ti riferisci, è assolutamente vero.
Solo che finchè tutto va bene tutti stanno zitti.

Il problema è sempre solo quello: stare zitti se c'è invece qualcosa da dire E' SBAGLIATO !

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 18 feb 2009, 12:35
da Ospite
Ma insomma, come è finita...
se è finita?

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 19 feb 2009, 11:55
da ExDipendNostalgico
Insomma... quali novità?

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 19 feb 2009, 14:01
da Eddy
Curatore e Vitrociset... si stanno parlando :sisi:

C'è tempo fino a Giugno 2009, ed il MSE vigila attento :sisi:

La rava e la fava... :sisi:

:capocc:

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 05 mag 2009, 15:34
da Ospite
E' passato molto tempo dalle ultime news, come stanno le cose adesso?

Una Ex

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 08 mag 2009, 22:08
da utente non attivo
Presentata da Vitrociset nuova offerta di acquisto comprendente tutto il personale EDA; il curatore :dottor: sta valutando :coffee: ed ha chiesto chiarimenti....

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 27 mag 2009, 16:55
da Eddy
In data odierna l'offerta di Vitrociset è stata accettata, quindi Enterprise Digital Architects entra a pieno titolo a far parte di Vitrociset, finisce in qualche modo l'odissea per i dipendenti, più che altro il non sapere nulla circa il posto di lavoro, che non era carino... :rolleyes:

Adesso vediamo come terminerà la migrazione dei dipendenti...

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 29 mag 2009, 17:54
da Ospite
Eddy ha scritto:In data odierna l'offerta di Vitrociset è stata accettata, quindi Enterprise Digital Architects entra a pieno titolo a far parte di Vitrociset, finisce in qualche modo l'odissea per i dipendenti, più che altro il non sapere nulla circa il posto di lavoro, che non era carino... :rolleyes:

Adesso vediamo come terminerà la migrazione dei dipendenti...
:birra:

sembra davvero che il peggio sia alle spalle....

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 30 mag 2009, 07:48
da utente non attivo
Eddy ha scritto:In data odierna l'offerta di Vitrociset è stata accettata, quindi Enterprise Digital Architects entra a pieno titolo a far parte di Vitrociset, finisce in qualche modo l'odissea per i dipendenti, più che altro il non sapere nulla circa il posto di lavoro, che non era carino... :rolleyes:

Adesso vediamo come terminerà la migrazione dei dipendenti...
Già.... Nelle garanzie per l'acquisto era compresa la conservazione di tutto il personale in forza ai primi di maggio 2009.

Ho idea che nelle prossime settimane verrà fuori se l'impegno sarà rispettato in modo trasparente oppure cavilloso...

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 03 giu 2009, 22:00
da manicomio
trueict ha scritto:
Eddy ha scritto:In data odierna l'offerta di Vitrociset è stata accettata, quindi Enterprise Digital Architects entra a pieno titolo a far parte di Vitrociset, finisce in qualche modo l'odissea per i dipendenti, più che altro il non sapere nulla circa il posto di lavoro, che non era carino... :rolleyes:

Adesso vediamo come terminerà la migrazione dei dipendenti...
Già.... Nelle garanzie per l'acquisto era compresa la conservazione di tutto il personale in forza ai primi di maggio 2009.

Ho idea che nelle prossime settimane verrà fuori se l'impegno sarà rispettato in modo trasparente oppure cavilloso...

Che intendi con la tua ultima affermazione?
Nell'offerta di Vitrociset accettata in data 27.05 e' compreso tutto il perimetro
aziendale di EDA con i dipendenti.
Ora dobbiamo vedere come verra' gestita l'integrazione di EDA in Vitrociset,
ma non capisco perche' dobbiamo sempre vedere il bicchiere mezzo vuoto.
Ricordiamoci che il 1 luglio saremmo tutti a casa se l'offerta di Vitrociset non fosse arrivata a maggio (cosa che molti colleghi EDA avevano giustamente anche ipotizzato)o che la Curatela avrebbe potuto mettere ancora una volta i bastoni tra le ruote..
Io non dico di vedere il bicchiere mezzo pieno...ma nemmeno tirarcela ogni volta.
Dopo quasi 16 mesi di trattativa, finalmente sappiamo qls in piu' sul nostro futuro di lavoratori....poi la sfera magica non ce l'ha nessuno. Non trovi?

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 03 giu 2009, 23:43
da Eddy
poi, oh... c'è modo di farlo in modo consono, lecito ed apprezzato...

se decidono di dare uno scivolo a qualche 55enne... non credo proprio sia cosa sgradita...

Io aspetto, invece, di vedere come ci integrano... perchè alcune strutture proprio non le avevano, per esempio una funzione commerciale territoriale dedicata all'ICT...

Spero che la cosa venga fatta cum grano salis :sisi:

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 04 giu 2009, 19:11
da utente non attivo
Eddy ha scritto:poi, oh... c'è modo di farlo in modo consono, lecito ed apprezzato...

se decidono di dare uno scivolo a qualche 55enne... non credo proprio sia cosa sgradita...
....ehm, non era propriamente a loro che mi riferivo ma a quelli della fascia 30-50....
Eddy ha scritto: Io aspetto, invece, di vedere come ci integrano... perchè alcune strutture proprio non le avevano, per esempio una funzione commerciale territoriale dedicata all'ICT...
Anche io li aspetto in questo, e temo che non sarà indolore....
Eddy ha scritto:Spero che la cosa venga fatta cum grano salis :sisi:
Che sarà fatta "cum grano" non c'è alcun dubbio, ma non sarà "salis"....

Re: Bando asta pubblica

Inviato: 25 giu 2009, 15:07
da Una Ex
Potrei sapere più o meno che dice questa lettera di conciliazione?
Entro quando dovrà essere data risposta dai dipendenti?

Una Ex